Proiezioni

- Dal Comunicato Stampa della mostra Personale del 2017 -

Proiezioni, un progetto di Simone Arena, iniziato nel 2016 e curato per oltre un anno prima del debutto.

Il nuovo studio di Simone Arena è un’esperienza artistica che supera il concetto di semplice esposizione di scatti fotografici. E’ un dialogo attivo da instaurare attraverso la visione dell’artista, nella quale si finisce per immergersi. Il percorso attraverso questo dialogo avviene grazie ad un’esperienza multisensoriale, composta di suggestioni visive e uditive.

Simone Arena si pone a tutti gli effetti nello scenario della fotografia come un Game Changer, un innovatore, che attraverso prospettive e valori nuovi punta, seppur nel rispetto della tradizione, a rivoluzionare il concetto di proiezione.

“Al cambiare dell’idea che abbiamo di noi stessi, cambia la proiezione di ciò che siamo nel mondo reale e quindi l’energia a cui il nostro corpo si conforma. Proiezioni illumina questo aspetto della nostra vita: da una parte ciò che siamo e dall’altra ciò che è la coscienza di se stessi “

Il filo conduttore dell’esposizione è il tema della proiezione. Una serie di scatti che ritraggono donne, il cui corpo è stato rivestito da immagini che le illuminano.
Geometrie e Natura: sono gli elementi che si manifestano attraverso le proiezioni; proiezioni capaci di trasformare questi corpi in qualcosa di nuovo ed evocativo, interiormente nascosto dall’opinione di noi stessi e rivelato poi dalla proiezione della nostra coscienza.

“È importante creare momenti di bellezza e cultura che portino a riflettere sul valore di quello che ci circonda. La mostra è interamente pensata e creata da giovani professionisti motivati dal desiderio di fare arte nei momenti di crisi, un’arte che crei bellezza e che non sia solo protesta o manifestazione di disagio” - Simone Arena

Service

Art Direction, Photography, Video, Event Production

Personal Project 

Proiezioni

Year

2017

Risultati e numeri dopo la prima esposizione:

  • Mille i passaggi nei 7 giorni di esposizione presso la prestigiosa location IQOS Embassy di Torino

  • 400.000 le views dalle Instagram Stories dello staff di proiezioni 

  •  500 i Like (organici) sugli album Facebook 

  •  3.000 le view (organiche) sul fide Facebook  > 18.000 i like (organici) delle foto su Instagram

  •  7.000 le views (organiche) dei video su instagram

  • L’hashtag #proiezioni è stato condiviso in foto e video da centinaia di utenti nella sera di inaugurazione e nei giorni successivi

  • Partecipazione a Wanna Be A GURU: video della conferenza

 

ESPOSIZIONE

PROIEZIONI LIVE

Proiezioni Live

- Dal Comunicato Stampa dell'evento PROIEZIONI live di Gennaio 2018 -

“Quando ogni giorno decidiamo chi essere, quale parte di noi proiettare nella realtà, scegliamo di mettere in luce solo alcuni aspetti lasciandone nell’ombra altri. Alcuni di questi lati restano al buio perfino a noi stessi”

Dopo la prima mostra fotografica, Simone Arena ha avuto l’esigenza di evolvere il suo progetto artistico costruendo l’opera stessa in modo da inglobare lo spettatore all’interno di essa.
La Performance Live del progetto Proiezioni vuole trasmettere e portare l’osservatore nel vivo del significato e nel cuore del tema artistico.

L’opera è in movimento all’interno di confini perfettamente definiti. La pratica performativa dei ballerini e il ruolo fondamentale delle immagini, volteggiano nella nostra coscienza e ruotano attorno alla proiezione di noi stessi per farci identificare in qualcosa che vorremo essere o in qualcosa che già siamo.

Il corpo dei danzatori stessi diviene, il medium artistico, condottiero temporale del “qui e ora” per lo spettatore che lo osserva.
È in quell’esatto momento che l’artista usa il loro tramite per farci riflettere su noi e la nostra coscienza. La contrapposizione, l’evoluzione e la trasformazione temporale dei due corpi è il cuore del passaggio di coscienza, frutto delle nostre proiezioni passate e future.

Lo spettatore è quindi chiamato in causa, si sentirà attore e la sua proiezione lo porterà ad essere egli stesso parte della mostra, un evento dove il materiale umano è intellettualmente parte di ciò che avviene.

Un progetto di Simone Arena a cura di Irene Pecchenino
Dancing performance by Giorgia Lorusso e Gabriele Aulisio from Gypsy Musical Academy Surrounded by RILLS
Una produzione del SIMPOL-lab, realizzata in occasione della quarta edizione del Seeyousound

in collaborazione con il Circolo dei lettori e Seeyousound.

© 2019 SIMPOL Agenzia di Comunicazione Torino, Italia

info@simpol-lab.com | +39 345 6090327 | P. IVA 11233330015

  • Black Icon LinkedIn
  • Instagram
  • Facebook
  • YouTube
  • Twitter